WhatsApp Image 2019-12-03 at 09.22.16

“Come sopra così sotto, come sotto così sopra. Come dentro così fuori, come fuori così dentro. Come nel grande così nel piccolo”.

Se porti l’attenzione al tuo respiro scoprirai che esso non è fluido, fai delle pause tra inspiro ed espiro.
Probabilmente anche tu nella vita vieni toccato da momenti di stanchezza, arrabbiature, “situazioni difficili” o eventi  che giungono inaspettati.
Cosa succede al respiro? 
Per tentare di non sentire troppo, alteriamo il respiro, altre volte lo tratteniamo, altre ancora lo controlliamo, nella speranza di poter controllare ciò che ci accade. Tutte queste azioni che facciamo in modo automatico (inconscio) alterano il nostro Respiro naturale, creando tensioni, stanchezza , stress, chiusura verso il cambiamento, paura nei confronti del “nuovo”: relazioni, lavoro, scelte.
Cosa fa la tecnica del Respiro Circolare ?
Va a ristabilire la circolarità del Respiro che ci appartiene da sempre.
La circolarità del Respiro permette di vivere momento per momento con apertura, con curiosità con entusiasmo le esperienze che ogni giorno viviamo.
Perché partecipare ?
Perché il Respiro Circolare è una tecnica che migliora la qualità della vita .
Docenti: Cinzia Bocchese
                  Sonia Casotto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>