Respiro Circolare Giovani

Respiro circolare Adolescenti e Giovani

La tecnica del respiro circolare dedicata ai giovani, li sostiene in un periodo denso di cambiamenti:

  • il desiderio di relazioni di amicizia che li corrispondano,
  • la maturazione della sessualità,
  • la ricerca della propria espressione nel mondo,
  • il fare chiarezza dei propri obbiettivi e usare la volontà per raggiungerli,
  • sentire, accogliere e dare una direzione all’intera gamma di emozioni che si intensificano in questo periodo

Non è affatto scontato che tutti questi processi vengano affrontati con consapevolezza e maturino appieno le loro potenzialità.

Per gli adulti…

…spesso ci si pone, di fronte all’adolescenza dei propri ragazzi, con un atteggiamento polarizzato su due fronti:

…alcuni si concentrano sulle difficoltà e incertezze di questo periodo, e tentano di preservare il giovane dal commettere errori e di evitare esperienze spiacevoli. Nel tentativo di proteggere il ragazzo a volte pongono dei limiti in modo forzato ottenendo spesso proprio l’opposto di quello che si erano preposti all’inizio.

…altri invece si mettono in condizione di “attesa”. Semplicemente vedono l’adolescenza come una fase di immaturità e aspettano che il giovane maturi, tra la speranza e l’ansia che vada tutto liscio, pensando che tutti ci sono passati e confidando nella speranza che andrà bene anche a loro.

Entrambi questi due atteggiamenti risultano limitati nello sfruttare il potenziale di crescita propria dell’asdolescenza e della prima età adulta.

Esiste un’altra possibilità ed è dare strumenti efficaci ai ragazzi per esplorare e conoscere maggiormente, se stessi, gli altri e la realtà.

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO?

Il corso è rivolto ai ragazzi e ai giovani adulti nell’età compresa tra i 14 e i 29 anni. Non sono richiesti particolari requisiti per partecipare e non è necessaria alcuna preparazione pregressa. Per i minori è richiesto il consenso esplicito dei genitori. Non possono partecipare al corso ragazzi che soffrono di asma grave, patologie cardiache, epilessia o disturbi mentali conclamati.​

LA STRUTTURA DELLE SEDUTE:

  • Lezione introduttiva sul tema di studio;
  • Esercizio di comunicazione volto ad esplorare l’argomento di interesse e portarci l’attenzione;
  • Rilassamento guidato;
  • Tecnica di R.C. diversa da quella applicata nel percorso classico, per accendere l’energia vitale;
  • Breve riposo per godere dei benefici e del profondo benessere raggiunto;
  • Esercizio di comunicazione volto ad evidenziare, riguardo al tema di interesse, le comprensioni che sono emerse;
  • Creare coesione.

Per informazioni sul prossimo corso in partenza: Miriam Casotto assistente mail: miriamcasotto@gmail.com

Conduttore: Sonia Casotto e Cinzia Bocchese

“Quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccarne una a caso, ma siediti e aspetta. Respira con la profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno in cui sei venuta al mondo, senza farti distrarre da nulla, aspetta e aspetta ancora. Stai ferma, in silenzio, e ascolta il tuo cuore. Quando poi ti parla, alzati e va’ dove lui ti porta”. Susanna TamaroQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.