Essere portati, cullati, carezzati, essere tenuti, massaggiati,
sono tutti nutrienti per il bambino piccolo, indispensabili,
come le vitamine, i sali minerali e le proteine, se non di più.
Frédérick Leboyer

Massaggio neonatale

Il Massaggio infantile per neonati rappresenta un continuum fra la vita uterina e quella esterna, attraverso il quale è possibile prolungare l’intimo contatto tra madre e figlio, come un’integrazione fisiologica naturale e cosciente.
Diventa lo strumento principale per comunicare con il proprio bimbo e dare avvio ad una relazione armoniosa tra genitore e figlio.

shantala

I due principali ingredienti per una buona relazione sono l’attenzione e l’intenzione. Grazie a questi due strumenti, uniti al contatto delle mani della mamma con il corpo del neonato, si crea il ponte per poter comprendere i bisogni e le emozioni del neonato.

La pratica del massaggio, ha origine antiche, quella praticata da noi arriva dal Kerala a sud dell’India. È una delle più antiche e tradizionali arti tramandata da madre a figlia durante il periodo della gravidanza. Si tratta di un metodo dolce e rassicurante che si pratica attraverso l’esclusivo uso delle mani per donare e comunicare al neonato sensazioni di benessere e di rilassamento.
I papà sono un grande sostegno per la mamma e il bambino. Il corso è per entrambi i genitori.
I corsi sono dedicati ai genitori con bambini da 0 a 12 mesi, si svolgeranno in 5 incontri di un’ora circa.

Questo spazio e tempo è utile anche per conoscere e confrontarsi con altri genitori e per sostenersi in questo inizio di cammino delicato e intenso.

Insegnante: Sonia Casotto
E-mail: sonia@informazionecrescita.it

shantala fronte     shantala retro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>